Luci di Natale, le norme di sicurezza da rispettare

Share on facebook
Facebook
Share on twitter
Twitter
Share on linkedin
LinkedIn

Ah, le luci di Natale: un vero e proprio must a cui nessuno è realmente disposto a rinunciare.
Passano gli anni, passano le mode, ma le luci di Natale restano un classico che dagli anni Cinquanta ad oggi contribuiscono a creare un’atmosfera unica nelle nostre case, perfetta per celebrare la festa più attesa dell’anno.

Nel corso degli anni i modelli con lampadine a incandescenza sono stati sostituiti dalle luci a led, tanto in versione tradizionale quanto smart, con la possibilità di regolare colori e intermittenza dal proprio telefono.
Le possibilità offerte in termini decorativi sono quindi sempre più variegate: ma come si sono evolute le cose sul piano della sicurezza?

I modelli a led sono davvero più sicuri delle controparti a incandescenza? Cosa fare se si dispone ancora di modelli più vecchi? E soprattutto, quali sono le norme di sicurezza da rispettare?

Scopriamolo insieme all’interno del nostro articolo.

Le norme da rispettare per le luci di Natale

Sembrerà un consiglio scontato, ma spesso effettivamente ci si dimentica di controllare gli aspetti più basilari: quando acquistiamo le lucine natalizie, controlliamo innanzitutto che siano sempre a norma e che rispettino le norme di sicurezza europee riportando il marchio CE.

Un altro consiglio importante, anche se più tecnico, riguarda la scelta del modello in termini di consumi e alimentazione. Se vogliamo luci natalizie più sicure, infatti, sarà meglio optare per i modelli a basso voltaggio, e possibilmente con alimentatore esterno. In questo caso, infatti, andremo a ridurre sensibilmente il rischio di incendio.

Un altro consiglio utile per evitare rischi è quello di passare in rassegna tutte le luci natalizie prima di andare a letto, controllando così che risultino effettivamente spente. Non lasciare mai le luci accese la notte o quando si esce a lungo fuori casa è infatti una norma di sicurezza basilare che ci permette di evitare rischiosi cortocircuiti quando non siamo presenti o operativi.

Quale sistema è più sicuro tra le luci a incandescenza e i modelli a led? Qui la risposta è piuttosto immediata: le luci a led sviluppano meno calore, e sono meno sensibili a sbalzi di temperatura e umidità. Meglio quindi optare per i modelli più recenti così da aumentare la sicurezza.

Attenzione anche alle luci da esterno: per evitare rischi inutili, occorre scegliere modelli specificamente progettati per questo utilizzo e dunque isolati a dovere.

Infine, qualche saggio consiglio generale: lasciate sempre le luci fuori dalla portata dei bambini, ed evitate di usare prese multiple dedicando ad ogni luce una singola presa. Qualora non fosse possibile, servitevi di apposite ciabatte.

Hotel delle Cose, la soluzione perfetta dove riporre le luci di Natale

Una volta che ci siamo procurati luci 100% sicure e a norma, potremo sfoggiarle all’interno delle nostre abitazioni per decorazioni natalizie davvero scintillanti.
Ma dove riporre queste luci e tutte le altre decorazioni alla fine delle feste? Se la maggior parte delle famiglie opta per la cantina, occorre ricordare che questa sistemazione non risulta né pratica né tantomeno sicura.

Oltre a rubare spazio ad altri oggetti, infatti, una volta riposte in cantina le luci di Natale sono sottoposte all’umidità tipica di questo locale, un aspetto che a lungo termine potrebbe pregiudicarne la funzionalità ma soprattutto l’isolamento, di fatto esponendoci a un rischio di cortocircuito quando andremo ad adoperare le luci la stagione successiva.

Dove riporre quindi in sicurezza le proprie lucine di Natale? Con gli Hotel delle Cose, Casaforte offre uno spazio self storage asciutto e al riparo dalle intemperie, ideale per conservare anche a lungo termine tutti gli addobbi natalizi.

Con spazi a partire da 2mq è facile trovare un box perfetto per questo tipo di esigenza, senza doversi legare per anni all’affitto di un magazzino tradizionale non adatto allo scopo.
Gli Hotel delle Cose si presentano quindi come la scelta perfetta per ottimizzare i costi, grazie anche alla presenza del personale specializzato che vi fornirà consigli per lo sfruttamento ottimale dello spazio, proponendovi quindi un box di dimensioni adeguate alla merce da depositare: e paghi solo per lo spayio che usi e per il tempo necessario!

Gli Hotel delle Cose sono distribuiti presso le maggiori città italiane: contatta il personale e scopri il centro più vicino a te.

Invia subito la tua richiesta