3 cose da non mettere nel box auto

Share on facebook
Facebook
Share on twitter
Twitter
Share on linkedin
LinkedIn

Un elenco di oggetti che è meglio non conservare nel garage

Il garage, si sa, è uno degli ambienti più gettonati per l’archiviazione delle cose ingombranti meno usate.

Il perché è facile da capire: spazioso, privo di particolari finiture e spesso particolarmente sfruttabile e capiente, il box auto rappresenta un’ottima soluzione per archiviare tutto ciò che non possiamo/vogliamo conservare nella nostra abitazione.

Ma siamo sicuri che il garage rappresenti la scelta ideale dove riporre proprio tutto tutto? Scopriamo insieme cosa si può tenere in un garage e le 3 cose che non devono essere assolutamente messe nel box.

 1) Mobili in legno

Un’abitudine dura a morire è conservare mobili in legno in garage. Il garage sembrerebbe la scelta ottimale dove conservarli, peccato che quasi sempre, dopo qualche tempo, si ritrovano gonfi e crepati.

Il legno, è bene ricordare, è un materiale poroso e organico, e come tale è molto suscettibile all’umidità e in garage finirebbe quasi sicuramente col danneggiarsi.

Inoltre un altro nemico è pronto a colpire nell’ombra del garage: i tarli del legno. Se quindi tenete alla conservazione dei vecchi mobili della nonna… beh, la soluzione è semplice: non metteteli nel vostro garage!

2) Elettrodomestici

Se i materiali organici soffrono l’umidità del box, che cosa ne sarà degli elettrodomestici? Sventuratamente, anche in questo caso il garage potrebbe causare più di qualche problema.

Occorre infatti ricordare che, a meno di una coibentazione perfetta, gli sbalzi termici potrebbero risultare evidenti all’interno del garage. Di per sé lo sbalzo termico non distrugge i nostri elettrodomestici, certo, ma la condensa all’interno dei circuiti, sì.

Quindi, non stupitevi più di tanto se il vecchio stereo all’apparenza immacolato dovesse bloccarsi definitivamente dopo anni di conservazione nel box.

3) Foto, libri e documenti importanti

Chiedete a qualsiasi bibliotecario quale sia il nemico numero uno per la conservazione di foto, libri e documenti importanti: quasi sicuramente non vi risponderà “il fuoco”, bensì “l’acqua e i funghi e le muffe provocate dall’umidità”.

In effetti la carta e più in generale la cellulosa possono durare anche secoli (se di buona qualità). Ma bastano pochi mesi di aggressione da parte di muffe e funghi et voilà, i vostri ricordi saranno definitivamente relegati all’oblio.

Come evitare loro una fine tanto triste? Semplice, rinunciando a conservarli all’interno del garage.

La soluzione ideale per conservare i tuoi oggetti

C’è un ultimo problema che spesso non viene considerato: un garage è sì potenzialmente stipabile fino all’orlo, ma i risultati per la salvaguardia degli oggetti e per la comodità di chi lo vive potrebbero essere disastrosi.

Un box auto pieno al 100% rappresenta infatti un posto dove è facilissimo urtare, calpestare e persino rompere (magari con una manovra mal calcolata in auto) gli oggetti a cui si è tanto legati. Al contrario siano essi elettrodomestici, libri o collezioni di inestimabile valore affettivo, gli oggetti a cui teniamo meritano un trattamento di prima classe per conservarsi a lungo nel tempo.


Per questo Casaforte ha pensato a una soluzione ad hoc: con l’Hotel delle Cose il self storage si evolve per offrire un servizio sicuro, comodo e di qualità come mai prima d’ora. Grazie a questo servizio, infatti, sarà possibile conservare i propri beni in spazi puliti, asciutti e sicuri, al riparo da umidità e agenti atmosferici, videosorvegliati h24.

E non è tutto: con Casaforte sei libero da vincoli e puoi decidere con grande flessibilità il periodo di utilizzo dello spazio.
Conservare i tuoi oggetti è davvero semplice: contatta il nostro personale per scoprire la soluzione più adatta alle tue esigenze!

Invia subito la tua richiesta