Lavori in casa, quali permessi servono?

Facebook
Twitter
LinkedIn

Stai per ristrutturare casa ma il pensiero della trafila burocratica da sostenere ti fa girare la testa? Vuoi preparare in tempo tutti i permessi e le pratiche necessarie per iniziare i lavori senza intoppi e brutte sorprese?

In questo post troverai le info utili per orientarti tra le pratiche edilizie previste dalla legge e tanti consigli pratici per dare il via ai lavori senza stress!

Le tipologie di ristrutturazione

I passaggi burocratici necessari per ristrutturare dipendono dalla tipologia di intervento. I lavori in casa, infatti, non sono tutti uguali ed occorre distinguere in base alla loro entità.

Le tre le principali categorie di intervento sono:

#1 Edilizia libera

Interventi minori che non richiedono alcuna certificazione.

Ricadono in questa categoria la rimozione di barriere architettoniche, l’installazione di pompe aria-aria (sotto i 12 kW di potenza) o di vetrate panoramiche amovibili VEPA, opere di pavimentazione e finitura di spazi esterni e l’installazione di pannelli fotovoltaici.

#2 Manutenzione ordinaria

Tutti i lavori di riparazione, rinnovamento e sostituzione delle finiture (intonaci, rivestimenti, infissi, controsoffitti, sanitari), nonché quelli necessari a mantenere in efficienza gli impianti esistenti.

#3 Manutenzione straordinaria

Riguarda il frazionamento/accorpamento di unità immobiliari e tutti gli interventi che modificano i volumi dell’immobile.

Se hai dubbi sulla tipologia in cui ricadono i tuoi lavori puoi fare riferimento alla normativa in vigore, il “Testo Unico delle disposizioni legislative e regolamentari in materia edilizia”, o chiedere direttamente informazioni presso il tuo Comune di residenza.

Andiamo adesso a vedere i permessi da ottenere per iniziare i lavori di manutenzione ordinaria e straordinaria.

Pratica CIL per manutenzione ordinaria

Per i  lavori di manutenzione ordinaria è sufficiente la Comunicazione di Inizio Lavori (CIL), una delle pratiche più rapide da presentare.

La pratica CIL si presenta online tramite piattaforma SUET e costa circa 150€ (oltre ai diritti d’istruttoria).

Può essere presentata senza l’ausilio di un tecnico e non deve essere accompagnata da un progetto di ristrutturazione.

Pratica CILA per manutenzione straordinaria

Per la manutenzione straordinaria occorre invece presentare una Comunicazione di Inizio Lavori Asseverata (CILA).

Anche la CILA va presentata online tramite sportello telematico SUET, ed ha un costo di circa 300€ (più diritti di istruttoria). 

A differenza della CIL, la Comunicazione di Inizio Lavori Asseverata richiede anche:

  • un progetto di ristrutturazione realizzato da un architetto, un ingegnere o un geometra abilitato;
  • il verbale di collaudo a fine a lavori.

Tutto ok con i permessi? Ora viene il bello!

Tutto pronto per iniziare i lavori e creare la casa dei tuoi sogni?

È ancora presto per cantar vittoria: ci sono ancora tante cose da pianificare perché fili tutto liscio e prevenire seccature, danni e problemi vari durante i cantieri.

La prima domanda che sorge è: dove conservare i mobili durante la ristrutturazione?

Se non vuoi correre il rischio di danneggiare gli arredi e i tuoi oggetti più delicati puoi fare affidamento sui depositi temporanei di Casaforte Self Storage, presenti a Milano, Roma, Torino, Genova e molte altre città.

Scopriamo di più su questo servizio innovativo sempre più amato dagli italiani.

Il primo alleato per i lavori di casa

Il Self Storage è la soluzione ideale per conservare al sicuro mobili, quadri, collezioni, strumenti, libri e vestiti durante i lavori di ristrutturazione, mettendo tutto al riparo da danneggiamenti e polvere.

Negli Hotel delle Cose di Casaforte puoi scegliere uno spazio su misura da utilizzare come box privato per tutto il tempo che vuoi: qualche settimana, qualche mese o anche anni. Decidi tu. E a lavori terminati, disdici con un semplice preavviso e riprendi le tue cose.

I box Casaforte, sempre asciutti e videosorvegliati, non temono umidità e intrusioni. Una bella comodità, che ti permette di vivere solo la parte più bella del rifare casa.

Vuoi saperne di più? Vieni a trovarci nell’Hotel delle Cose della tua città o contattaci senza impegno: il nostro personale è a tua disposizione per darti tutto il supporto (e lo spazio) di cui hai bisogno!

Invia subito la tua richiesta