Orto in balcone: cosa piantare e quando iniziare

Facebook
Twitter
LinkedIn

Quali piante mettere sul balcone? Quali sono i periodi giusti per darsi al giardinaggio? Quali attrezzi sono necessari?

Non temere: in questa breve ma efficace guida per principianti vedremo cosa è possibile coltivare su un balcone o terrazzo, il calendario da seguire e il kit di attrezzi che non possono davvero mancare.

Potrai creare il tuo orto da balcone, togliendoti la soddisfazione di veder crescere ortaggi e piccole piante da frutto: buona lettura!

Gli ortaggi adatti per un orto in balcone

Ecco una lista di ortaggi si possono coltivare in balcone:

  • Insalata (praticamente tutti i tipi);
  • Spinaci;
  • Coste;
  • Piselli;
  • Fagioli;
  • Pomodori;
  • Melanzane nane;
  • Peperoncini;
  • erbe aromatiche.
una piantina da pomodoro, come coltivarla a casa creando un orto in balcone

Sono invece da evitare zucche, zucchine e cetrioli, tutte cucurbitacee che per dare frutto hanno bisogno di tanto spazio e un sacco di nutrimento!

La coltivazione in vaso delle piante da frutto

Per quanto riguarda la frutta, la coltivazione in vaso in permette di far crescere in balcone piante come:

  • fragole;
  • lamponi;
  • uva spina;
  • mirtilli.

Anche alcuni piccoli alberi da frutto possono prendere posto in balcone o terrazzo, ad esempio:

  • limone;
  • arancio;
  • melograno;
  • albicocco;
  • pesco.
una pianta di limone, i consigli per coltivarla in balcone

Il calendario dell’orto in balcone

Per curare con successo un orto sul balcone, sia questo un orto verticale o organizzato in grandi vasi collocati uno accanto all’altro, è bene annotarsi il calendario delle semine e dei trapianti.

A partire da aprile è possibile procedere con i primi trapianti, non appena le temperature notturne lo permettono: si partirà dalle insalate per andare avanti per con le coste, con gli spinaci e con i primi legumi.

Per melanzane e peperoncini sarà invece bene aspettare maggio, e persino maggio inoltrato o giugno per i pomodori!

Vuoi approfondire questo argomento?
Leggi la nostra guida dedicata alla
checklist di maggio per il tuo giardino!

PS: partire dai semi costa meno, ma chi ha poco spazio a disposizione e non ha né molto tempo a disposizione né grande esperienza farà bene a partire dai trapianti!

Questi sono infatti più facili da gestire, e permettono di organizzare molto meglio il poco terreno a disposizione in un orto sul balcone.

Gli attrezzi necessari: il kit per l’orto in balcone

Quali sono gli strumenti indispensabili per poter creare e curare un orto in spazi così ristretti? Vediamo come si compone il kit per l’orto in balcone!

Vasi delle giuste dimensioni

Per prima cosa è necessario avere a disposizione dei vasi, i quali costituiranno la base del nostro orto in quota.

Chi vuole allestire un orto verticale in balcone dovrà dotarsi di tanti piccoli vasi, oppure di vasi rettangolari lunghi e stretti; chi invece ha più spazio e opta per un orto “orizzontale” potrà utilizzare vasi decisamente più ampi.

Terriccio di qualità

I vasi dovranno poi essere riempiti con del buon terriccio, da scegliere in base alle piante che si vorrai coltivare sul tuo balcone.

Puoi chiedere al tuo negozio agricolo di fiducia la qualità di terra più adatta.

Attrezzi da giardino

A livello di strumenti, nel kit dell’orto sul balcone non possono mancare:

  • forbici o forbicioni per potare;
  • una paletta per scavare;
  • zappetta con bidente;
  • rastrellino con 5 denti;
  • annaffiatoio di dimensioni adatte;
  • guanti da giardinaggio.
due annaffiatoi giallo e rosso per piante da giardino

Usa il self storage per i tuoi attrezzi da giardinaggio

Vorresti creare un orto in balcone ma non sai dove mettere i tuoi mobili da esterno per far spazio ai vasi? Oppure non sai dove riporre gli attrezzi una volta terminati i lavori stagionali?

Nessun problema, gli Hotel delle Cose servono proprio per questo: aiutarti a trovare la soluzione più comoda per tutti i tuoi problemi di spazio, anche per conservare al sicuro i tuoi mobili da outdoor e i tuoi attrezzi da giardinaggio nei mesi di inutilizzo.

Contatta senza impegno il deposito Casaforte più vicino a casa tua e raccontaci le tue esigenze, potrai prenotare uno spazio su misura da utilizzare per tutto il tempo necessario, anche mesi o anni!

Invia subito la tua richiesta

    SEI SICURO DI NON VOLER RICEVERE UN PREVENTIVO GRATUITO ORA?

    Chiama gratuitamente: 800 363 000

    è il modo più rapido per avere tutte le info e un preventivo senza impegno.

    Siamo qui per te!